mercoledì 5 maggio 2010

La follia dell'Economa. Ottavo giorno

Buona sera, lettori! Ci eravamo lasciati ieri con un bilancio da sistemare, e, già che ci sono, mi levo subito il dente: avevamo 137,56 euro, più i 24,30 della Postepay.

Ieri ho trovato 1,01 euro, e oggi sono "partiti" 12,87 euro di medicine. Staremmo quindi a 125,70 euro più i 24,30 della Postepay, se una persona molto gentile oggi non mi avesse omaggiato di alcuni campioncini di cosmetici. Data la natura del mio esperimento, per la prima volta ho valutato attentamente il contenuto delle preziose bustine: 12 cl di prodotto, che, rapportati al costo di una confezione, valgono circa... 5 euro!!! Sono rimasta basita, ma il totale è addirittura sottostimato.

Quindi riporto la cifra a 130,70 euro, e mi rendo conto finalmente di quanto campioncini, omaggi e sconti alla fin fine salvino i budget.

Un'altra riflessione, che non facevo da tempo, riguarda i crediti che si hanno: non parlo di grosse cifre, ma di buoni sconto che aspetto dopo averli richiesti. Non ci crederete, ma ora capisco veramente perché il blogger americani consigliano di non basare mai il proprio budget su cifre che ancora non si hanno in mano. Io non so quando prenderò queste cifre (che sono bassissime, confesso, ma tutto fa!), e ne avrò grande sollievo psicologico, ma se dovessi contarci per qualsiasi ragione, starei in tensione continua!

A domani per gli aggiornamenti!

3 commenti:

  1. La domanda sorge spontanea . . . come si fa a richiedere i buoni sconto???

    Oggi, ho pensato a te, riordianando un cassetto ho trovato un buono sconto di ben 2 euro su l detersivo della lavastoviglie, scaduto da un mese . . .mi sarei picchiata da sola! ;-)

    Ciao, R

    RispondiElimina
  2. Ti seguo sempre silenziosa ma ti seguo. Ora però mi urge il bisogno di farre una riflessione ad alta voce. Passi per il tuo modo di formulare un budget, ok. Mi lascia un pò perplessa il modo di contabilizzare i campioncini di cremine. Il budget serve a pianificare le uscite in base alle risorse che hai a disposizione. Puoi anche monetizzare il costo delle cremine che dovresti affrontare se tu le comprassi, ma le avresti dovute comprare questo mese? Se sì, hai effettuato una operazione corretta, ma se così non fosse hai contabilizzato una cosa che in realtà non ti serve. Per assurdo, se ti regalassero tonnellate di campioncini il tuo budget schizzerebbe alle stelle e magari non avresti nulla con cui comprare da mangiare... O sbaglio?

    RispondiElimina
  3. @ Perline e bottoni. Anch'io ho fatto la stessa considerazione sui campioncini,brava per l'esempio.

    RispondiElimina